Fib sulle montagne russe

A
A
A
di Finanza Operativa 28 Luglio 2015 | 17:39

Con un colpo di reni il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, ha recupero quasi interamente quanto lasciato sul campo nella seduta precedente tornando a incrociare al rialzo e in rapida sequenza a quota 22.940 la media mobile a 21 giorni e a 23.085 l’analoga media mobile a 50 sedute. Tuttavia, per poter assistere a una credibile e duratura inversione rialzista dei corsi è essenziale la chiusura del gap ribassista aperto a quota 23.505 nella seduta del 27 luglio. In caso contrariom per il future si profilerebbe lo sviluppo di un movimento laterale con baricentreo di oscillazione dei corsi intorno a quota 23.100.

Operativamente, oltre 23.050 i successivi target diventerebbero 23.750 prima e 23.900 in seguito. Per contro, l’eventuale violazione dei 22.940 punti favorirebbe un ulteriore ritracciamento verso quota 22.630.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Fib

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X