Al via Lyxor/Chenavari Credit Fund: fondo long/short sul credito europeo

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 30 Luglio 2015 | 16:30

Lyxor Asset Management insieme a Chenavari Investment Managers lancia il Lyxor / Chenavari Credit Fund. Con l’aggiunta di questa nuova strategia long/short focalizzata sul credito europeo, Lyxor continua a diversificare la sua offerta di fondi UCITS alternativi. Il fondo si focalizza su una strategia di nicchia long/short del mercato creditizio europeo, sfruttando le opportunità derivanti dal deleveraging bancario e dalle anomalie finanziarie del vecchio continente. Questa strategia d’investimento è basata su un punto cardine, l’approccio “credit spread neutral”, che mira a generare rendimenti assoluti con una volatilità contenuta e una bassa correlazione con i principali indici creditizi. L’uso di strumenti liquidi consente di sviluppare un approccio di trading dinamico.
Fondata nel 2008, Chenavari è specializzata nella finanza strutturata e nel mercato del credito europeo. La società conta più di 100 dipendenti, tra cui oltre 40 professionisti dedicati alla gestione con nel complesso una media di 17 anni di esperienza. Il team di investimento è organizzato in gruppi di gestori e analisti specializzati in sottostrategie differenti e facenti capo alla stessa expertise di ricerca. Chenavari ha sviluppato competenze creditizie esclusive che permettono di effettuare un’approfondita analisi delle obbligazioni societarie e dei titoli finanziari europei.
Il fondo ha attualmente un passaporto per 10 Paesi – in Italia, in particolare, è passaportata la Classe I – ed è disponibile sulla piattaforma Lyxor di fondi UCITS alternativi in EUR, USD, JPY, CHF, GBP, SEK e NOK. Chenavari diventa il settimo gestore alternativo sulla piattaforma UCITS dopo Winton Capital Management, Canyon Capital Advisors, Tiedemann Investment Group, Capricorn Capital Partners, Corsair Capital Management e Lyxor (quale gestore del Lyxor Epsilon Global Trend Fund).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Non solo long: investire in Etp

NEWSLETTER
Iscriviti
X