Lo Smi chiude il gap di ieri e prova a ripartire da quota 9.400

A
A
A
di Finanza Operativa 31 Luglio 2015 | 10:15

Alta volatilità ieri per il future sullo Smi, ma un nulla di fatto a livello di open/close: a 9.395 il primo e a 9.399 il secondo. Nel mezzo un balzo fino a 9.416 e una caduta a 9.376 punti. Centrato quindi perfettamente il primo obiettivo ribassista a 9.376, che ha permesso peraltro la chiusura del gap up lasciato in avvio, proprio a 9.376. Stamattina il derivato si muove poco sotto area 9.400 punti, conuna media mobile a 21 sedute che passa ora a 9.360 e uno Stocastico veloce che si sta avvicinando alla soglia di ipercomprato. Dal punto di vista tecnico Il ritorno al di sopra Continua a leggere su FinanzaOperativa.ch.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Svizzera: per Swatch è finito il tempo di essere tra i big dello Smi

Mercati, la Svizzera festeggia gli Europei con un nuovo top a Zurigo. Gli Etf a Piazza Affari

Mercati, Borsa svizzera ancora in rally. Tutti gli Etf a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X