Il Dax prova a confermarsi sopra 10.200. Venerdì centrato il sesto target ribassista

A
A
A
di Finanza Operativa 31 Agosto 2015 | 09:30

Dopo la seduta di venerdì, in cui il future sul Dax si è riportato la di sotto della soglia dei 10.300 punti (dopo un top a 10.353 e un minimo a 10.182 punti), stamattina  l’avvio è avvenuto a 10.169 e, dopo un minimo a 10.161, il derivato ha recuperato almeno 10.200 e oscilla in area 10.240/50 punti. Intanto la discesa di venerdì fino a 10.182, dopo la violazione di 10.280, ha consentito il raggiungimento del sesto target ribassista a 10.185 punti. Stocastico ora che su base daily scivola verso la zona mediana di oscillazione e già al di sotto della propria trigger line.
Dal punto di vista tecnico, il ritorno dei corsi al di sopra di 10.280 potrebbe quindi ora preludere a rimbalzi in direzione di 10.300, 10.320, 10.335 e 10.350; poi 10.370, 10.385 e 10.400. Quindi a 10.420, 10.445 e 10.460; infine a 10.480 e 10.500 punti. Sotto 10.215, invece, primo sostegno a 10.200  punti. Poi 10.185, 10.170, 10.150, 10.135, 10.120 e 10.100 punti. Infine eventualmente 10.085, 10.070, 10.045, 10.020 e la soglia dei 10.000 punti.   M.M.
Ger30Sep15Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, un recupero ancora molto incerto per Fib, Dax ed Euro Stoxx future

Mercati: Fib, Dax, Euro Stoxx 50 future provano a frenare i ribassi

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 in cerca di un supporto di breve termine

NEWSLETTER
Iscriviti
X