Industrial e Cartiere Villa Lagarina entrano nel fondo Progetto Minibond Italia di Zenit

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 1 Settembre 2015 | 14:50

Proseguono gli investimenti del fondo Progetto Minibond Italia, il fondo che investe in minibond di aziende italiane gestito da Zenit SGR, che non si ferma neanche ad agosto e, anzi, sigla due nuove importanti operazioni con la sottoscrizione dei prestiti obbligazionari senior unsecured emessi da Industrial, e Cartiere Villa Lagarina.

l fondo Progetto Minibond Italia ha sottoscritto la tranche da 7 anni per un valore pari a 3,3 milioni di euro del prestito obbligazionario quotato sul segmento professionale PRO del mercato ExtraMOT di Borsa Italiana – del valore totale di 25,3 milioni di euro – emesso da Industrial, società che opera nel settore degli accumulatori elettrici, del riciclaggio e dello stampaggio di materie plastiche e della produzione di supporti in fibra di vetro/carbonio e cellulosa. L’emissione, che ha un rendimento annuo effettivo del 5,9% e una cedola pari al 5,3%, prevede un rimborso amortizing e ha come obiettivo il reperimento di capitali volti a incrementare la capacità produttiva della società.

L’emissione obbligazionaria di Cartiere Villa Lagarina, società leader in Italia nella produzione di carta e cartone, invece, ha visto la sottoscrizione da parte del fondo gestito da Zenit SGR di un ammontare pari a 3,2 milioni di Euro. Il prestito obbligazionario, del valore nominale di 20 milioni di euro e quotato sul segmento professionale PRO del mercato ExtraMOT di Borsa Italiana, è stato emesso con l’obiettivo di potenziare la produzione di carta da imballaggio.

Il minibond prevede un rimborso amortizing e ha un rendimento lordo annuo pari al 5%.

“Con queste due nuove operazioni – affermano Marco Rosati, ad di Zenit SGR e Giovanni Scrofani, gestore del fondo Progetto Minibond Italia – abbiamo effettuato cinque investimenti con un rendimento decisamente interessante per i nostri investitori. I progetti al vaglio per i prossimi mesi sono numerosi – concludono i due manager di Zenit SGR – a dimostrazione del fatto che il Fondo Minibond di Zenit è ormai riconosciuto come uno degli investitori più attivi nel settore”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X