Il Dax prova a tornare sopra 10.100 punti. Raggiunto ieri il settimo target ribassista

A
A
A
di Finanza Operativa 2 Settembre 2015 | 09:28

Stamattina il Dax prova a ripartire dopo la discesa di ieri che ha portato i corsi, dopo un open a 10.003 e un top a 10.117 fino al minimo di 9.884 punti e a chiudere in fine a 9.922 punti.Oggi il derivato ha aperto a 10.037 punti, segnato un minimo a 10.022 e fatto capolino oltre quota 10.100 con un top a 10.015 punti. Ora oscilla poco sotto 10.100. Ieri intanto è stato raggiunto il settimo target ribassista, centrando l’obiettivo di 9.885 punti. Ma è rimasto anche aperto il gap down tra 10.129 e 10.117 punti. Stocastico ora che su base daily scivola al di sotto della zona mediana di oscillazione (e si conferma anche sotto la propria trigger line).
Dal punto di vista tecnico, il ritorno dei corsi al di sopra di 10.100 potrebbe quindi ora preludere a rimbalzi in direzione di 10.115, 10.129/35 (chiusura del gap di stamattina), poi 10.150, 10.170, 10.185 e 10.200; infine a 10.215, 10.230 e 10.245 punti. Sotto 10.050, invece, primi sostegni a 10.030, 10.015 e 10.000; quindi 9.980, 9.965, 9.950, 9.935, 9.920 e 9.900; quindi eventualmente 9.885, 9.870 e 9.850  punti.   M.M.
Ger30Sep15Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Dax in area 10.200. Superato ieri l’ottavo target rialzista

Il Dax prova a rompere il downtrend di breve. Raggiunti ieri il quinto target al ribasso e il primo al rialzo

Il Dax torna a superare quota 10.300. Ieri raggiunto il quinto target rialzista

NEWSLETTER
Iscriviti
X