Lo Smi fa capolino oltre 8.800. Raggiunto ieri il quinto target rialzista

A
A
A
di Finanza Operativa 4 Settembre 2015 | 10:30

Seduta all’insegna del rialzo quella di ieri per il future sullo Smi che si mette in scia ai principali listini azionari internazionali e torna di forza sopra 8.700 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 8.694 e un minimo a 8.685, infatti, il derivato si è spinto fino a 8.806 e ha chiuso infine a quota 8.767 punti. Raggiungendo quindi il quinto target rialzista a 8.800 punti. Il segnale è stato netto: il derivato ieri si è portato ben sopra la resistenza (ex supporto) che nei mesi scorso (aprile e giugno) aveva arresttao due precedenti fasi negative. Con uno Stocastico veloce in discesa e già sotto la linea mediana di oscillazione, il future sembra così prepararsi ad attaccare la prossima resistenza forte rappresentata da area 8.845/50 punti e che lo scorso 28 agosto aveva già interrotto un tentativo di ascesa.
Dal punto di vista tecnico la situazione torna ora neutrale. Oltre Continua a leggere su FinanzaOperativa.ch.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Svizzera: per Swatch è finito il tempo di essere tra i big dello Smi

Mercati, la Svizzera festeggia gli Europei con un nuovo top a Zurigo. Gli Etf a Piazza Affari

Mercati, Borsa svizzera ancora in rally. Tutti gli Etf a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X