Lo Smi fa capolino oltre 8.800.Raggiunto ieri il secondo target al rialzo

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 8 Settembre 2015 | 10:30

Complice la chiusura di wall Street, la seduta di ieri del future sullo Smi si è dipanata in un nulla di fatto con una leggera volatilità intraday, tra un top a 8.737 e un minimo a 8.651, con chiusura finale a 8.696 punti. Stamattina il derivato, dopo una vvio a 8.724 e un minimo 7 punti più in basso, ha iniziato un’ascesa che ha riportato i corsi fin oltre la soglia di 8.800 punti. Ieri intanto è stato raggiunto il secondo target rialzista a 8.735 punti mentre è stato sfiorato il primo al ribasso a 8.650. Nel frattempo lo Stocastico veloce sembra voler ripartire e si è portato sopra la zona mediana di oscillazione, mentre la media mobile a 21 sedute si attesta ora a 8.920 punti.
Dal punto di vista tecnico la situazione sembra ora voler tornare alla normalità. Oltre Continua a leggere su FinanzaOperativa.ch.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Smi a picco fino a 8.219 punti

Smi alle prese con la resistenza di 8.690. Superato venerdì l’ottavo target ribassista

Smi di nuovo sopra 8.690. Superato ieri il secondo target ribassista

NEWSLETTER
Iscriviti
X