Se vi interessa ottenere reddito non dimenticate le small cap

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 8 Settembre 2015 | 14:30

Molti investitori hanno bisogno del proprio portafoglio per generare reddito ed è probabile che questa percentuale aumenti con i figli del baby boom ormai prossimi al pensionamento. Le asset class a più alto dividendo si trovano però sotto pressione mentre i rendimenti dei Treasury statunitensi salgono nell’attesa che la Fed rialzi i tassi d’interesse. Un’asset class spesso trascurata ma che riteniamo in grado di offrire diversificazione e reddito elevato è rappresentata dalle small cap, soprattutto nei mercati sviluppati ed emergenti.
Perché le small cap per ottenere reddito? Molti investitori presuppongono, erroneamente, che le società a piccola capitalizzazione non possano permettersi di pagare dividendi in quanto concentrate soprattutto sulla crescita, per sostenere la quale è necessario il reinvestimento degli utili. Numerose aziende dell’universo small cap si sono tuttavia contraddistinte per la validità dei modelli di business proposti e la relativa stabilità degli utili: crediamo si tratti d’imprese in grado sia di distribuire dividendi ai propri azionisti che di crescere nel corso del tempo.
La differenza fondamentale. La metodologia degli Indici fondamentali di WisdomTree si distingue nettamente da un approccio ponderato sulla capitalizzazione di mercato. Quando WisdomTree applica la metodologia dei dividendi include solo società che distribuiscono dividendi, per poi ponderarle a seconda di questi ultimi. Ogni Indice viene in seguito ribilanciato annualmente aggiustando i pesi relativi sulla base dei fondamentali sottostanti per gestire il rischio di valorizzazione. La combinazione di tutti questi elementi tende a produrre rendimenti da dividendi a 12 mesi trailing molto diversi.
Nel grafico di cui sotto, abbiamo confrontato un campione degli indici small cap di WisdomTree con alcuni indici small cap basati sulla ponderazione di mercato per evidenziarne le differenze nell’ambito delle opportunità offerte su scala globale dall’universo delle società a piccola capitalizzazione.

rendimenti 12mesi small
• Non dimenticate le società USA che distribuiscono dividendi – se si osservano gli indici large-cap o small-cap (illustrati nel grafico di cui sopra), si noteranno tipicamente rendimenti da dividendi maggiori al difuori degli Stati Uniti. Il WisdomTree Emerging Markets SmallCap Dividend Index, ad esempio, mostra il dividend yield più alto degli indici small cap esaminati appena al disopra del 4,5%. Tuttavia, non andrebbero trascurate le società USA che distribuiscono dividendi, in quanto esse possono ancora proporre un interessante potenziale di rendimento, con il WisdomTree US SmallCap Dividend Index in grado di offrire un dividend yield superiore al 3,5%. Si tratta di un considerevole premio di rendimento, più alto di quasi 200bp rispetto al benchmark S&P 600 Index.
• Anche le small cap dell’Eurozona sono vantaggiose in termini di reddito – è importante notare che il WisdomTree Europe SmallCap Equity Index mostra, sul fronte dei rendimenti, un vantaggio 4,5 volte superiore ai Bund decennali tedeschi e di oltre 3 volte superiore rispetto a quello offerto dai titoli di Stato francesi a dieci anni. La Banca centrale europea si trova ancora nelle prime fasi del programma di allentamento quantitativo; di conseguenza riteniamo che i tassi d’interesse nella regione potrebbero rimanere ancora bassi nel prossimo futuro.

A cura di WisdomTree Europa

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni Usa, nuova leadership e nuove opportunità

Cirdan Capital: nel 2021 selettività sulle azioni Usa e attenzione al potenziale europeo

Elezioni Usa, via libera ai piani democratici. Ma in versione “light”

NEWSLETTER
Iscriviti
X