Per Saipem nuovi contratti per 250 mln di dollari. I prossimi target tecnici del titolo

A
A
A
di Finanza Operativa 10 Settembre 2015 | 16:30

Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nelle perforazioni onshore in Medio Oriente e in Sud America, per un valore totale di circa 250 milioni di dollari. Tra questi due importanti contratti assegnati da Kuwait Oil Company, la compagnia petrolifera nazionale del Kuwait, come parte dei suoi ambiziosi piani di sviluppo delle risorse petrolifere del Paese.

I contratti in Medio Oriente hanno una durata di cinque anni e un’opzione di estensione per altri dodici mesi, e rappresentano il primo ingresso da parte di Saipem nel mercato kuwaitiano delle perforazioni onshore, consentendo alla società di consolidare ulteriormente la propria presenza nello strategico mercato del Medio Oriente, facendo leva sulla sua significativa esperienza nelle perforazione onshore in ambienti desertici.

In Sud America Saipem si è inoltre aggiudicata contratti di perforazione onshore relativi al settore oil&gas  in Perù e in Colombia, consolidando la forte presenza della società nell’area.

Dal punto di vista tecnico il titolo Saipem

ha recentemente incrociato al rialzo a 8,08 euro la media mobile a 50 sedute dopo aver oltrepassato in zona 8 euro la resistenza dinamica discendente di breve termine. Un mobimento che favorisce un ulteriore allungo dei corsi verso l’area 8,50/8,65 euro. Essenziale posò posizionare uno stop loss a quota 8 euro, livello al di sotto del quale il titolo scivolerebbe nuovamente verso 7,80/7,70 euro.       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Saipem

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti