Il Dax si mantiene sopra 10.100. raggiunto venerdì il terzo obiettivo al ribasso

A
A
A
di Finanza Operativa 14 Settembre 2015 | 08:37

La candela nera dell’ultima seduta della scorsa settimana non ha sostanzialmente modificato la situazione tecnica del future sul Dax. Il derivato dopo una partenza a 10.233 e un top a 10.249, ha lentamente perso terreno e si è riportato fino a 10.076 prima di chiudere a 10.176 punti. Si è così raggiunto il terzo target al ribasso a 10.085 punti. Il future si mantiene per ora al di sopra del supporto dinamico di breve disegnato a partire dall’ultima settimana di agosto e che ora transita in area 10.080 punti. Al tempo stesso rimane al di sotto della resistenza statica di 10.380 punti. La media mobile a 21 sedute, che transita ora a 10.274, sta quindi funzionando in modo egregio da resistenza dinamica. Mentre lo Stocastico veloce è scivolato al di sotto della linea mediana di oscillazione e ha anche crossato al ribasso la propria trigger line.
Dal punto di vista tecnico, solo il ritorno dei corsi al di sopra di10.200 punti riaprirebbe spazi di ascesa in direzione di 10.220 e10.245, quindi a 10.260, 10.280 e 10.300 punti; infine a 10.320, 10.335 e 10.350, 10.365 e 10.380 punti.Il superamento della resistenza statica di breve sarebbe il segnale di un’ulteriore spinta rialzista. Sotto 10.150, invece, primi sostegni a 10.130, 10.100, 10.085, 10.070 e 10.050; quindi a 10.030, 10.015 e 10.000; infine 9.980, 9.965, 9.950, 9.935, 9.920 e 9.900 punti.   M.M.
Ger30Sep15Daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: un lento recupero per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: Fib, Dax, Euro Stoxx avanti con massima cautela

Mercati: Fib, Dax, EuroStoxx 50 future confermano il recupero

NEWSLETTER
Iscriviti
X