Servizi Italia sigla un contratto di otto anni con l’ospedale di Busto Arsizio

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 15 Settembre 2015 | 14:50

Servizi Italia, società quotata sul segmento Star di Borsa Italiana dove segna al momento un rialzo di oltre il 2% e leader in Italia nel settore dei servizi integrati di noleggio, lavaggio e sterilizzazione di materiali tessili e strumentario chirurgico per le strutture ospedaliere, ha sottoscritto un contratto per l’affidamento del servizio di sterilizzazione, manutenzione e noleggio di strumentario chirurgico presso le strutture dell’Azienda ospedaliera “Ospedale di Circolo di Busto Arsizio Presidio ospedaliero di Busto Arsizio”.

La professionalità e le competenze di Servizi Italia – ha dichiarato Enea Righi, Amministratore Delegato di Servizi Italia – continuano ad essere riconosciute nel mondo sanitario. Il nuovo contratto pluriennale per la fornitura dei servizi di sterilizzazione con l’Azienda Ospedaliera “Ospedale di Circolo di Busto Arsizio”, rappresenta per l’azienda appaltante un modello di efficacia ed efficienza che permette non solo una razionalizzazione dei costi da parte della pubblica amministrazione, ma anche una maggiore garanzia nella qualità dei processi e una maggiore concentrazione di risorse da indirizzare alla cura dei pazienti. Servizi Italia, con questa nuova commessa, consolida e rafforza la posizione in Lombardia, contribuendo anche ad apportare benefici alla sostenibilità sociale diretta e indotta sul territorio, con la creazione di nuovi posti di lavoro”.

Il contratto con il nuovo cliente, della durata di 8 anni, ha un valore complessivo per Servizi Italia pari a circa 9,7 milioni di euro per l’intero periodo contrattuale e include la revisione dei prezzi del servizio secondo l’indice ISTAT.

Lo start up di commessa prevede:

  • una fase temporanea, con step di volumi incrementali di produzione, della gestione ed erogazione del servizio di sterilizzazione dello strumentario, effettuata nella centrale ubicata presso il Presidio Ospedaliero di Circolo (Varese) gestita da Servizi Italia;
  • il ricondizionamento, la manutenzione ed integrazione dello strumentario chirurgico fornito in noleggio al Presidio Ospedaliero di Busto Arsizio;
  • l’approvazione dei progetti e  la cantierizzazione dei locali presso il Presidio Ospedaliero di Busto Arsizio, per la realizzazione di una nuova centrale di sterilizzazione, dotata di macchine, impianti, sistemi informativi, arredi e servizi accessori. Per la realizzazione dei lavori di costruzione/allestimento della nuova centrale, è previsto un investimento di circa 1,3 milioni di Euro che verranno rimborsati a Servizi Italia al completamento e collaudo della stessa.

Alla data di attivazione della nuova centrale, ipotizzata per il secondo semestre del 2016, Servizi Italia gestirà il servizio completo di sterilizzazione dello strumentario chirurgico necessario per lo svolgimento delle attività Sanitarie del Presidio Ospedaliero di Busto Arsizio. Dal punto di vista dell’impatto occupazionale, a seconda di volumi incrementali di produzione, si creeranno circa 10 nuovi posti di lavoro tra personale diretto, indiretto e indotto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Contratto bancari, minaccia di sciopero

Bancari, nel nuovo contratto c’è lo stop alle pressioni commerciali

Astaldi, contratto in Cile da 460 mln di dollari. I prossimi obiettivi del titolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X