Il Petrolio torna a infiammarsi. I prossimi target tecnici

A
A
A
di Finanza Operativa 17 Settembre 2015 | 16:30

Il petrolio Wti quotato al Nymex di New York torna a salire, anche in scia al progressivo indebolimento del dollaro. Dal punto di vista tecnico i corsi del greggio hanno recentemente incrociato al rialzo le media mobilia 21 e 50 giorni, coincidenti al momento a quota 44,60 dollari per barile spingendo le quotazioni fino a quota 47,70. Uno scenario che, considerando anche l’ancora ampia distanza degli indicatori e degli oscillatori tecnici dalla zona di ipercomprato, favorisce un un ulteriore allungo della commodity verso quota 49,30, top intraday dello scorso 31 agosto in prima battuta e poi verso la soglia tecnica e psicologica dei 50 dollari per barile.

Per contro, un eventuale cedimento del supporto di breve periodo posto a quota 46 dollari, innescherebbe una correzione con obiettivi dei corsi a quota 44 prima e, successivamente, in area 42,50/42 dollari.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
petrolio
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti