Fib in stand-by a ridosso dei 22.000 punti in attesa delle parole della Yellen

A
A
A
di Finanza Operativa 17 Settembre 2015 | 17:30

Secondo spinning top consecutivo per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, che dopo aver confermato nei giorni scorsi l’incrocio al rialzo con la media mobile a 21 sedute (al momento a quota 21.770 punti), è rimasto anche oggi in trading range a ridosso dei 22.000 punti in attesa, al pari degli altri principali future sugli indici azionari, di cosa dirà il governatore della Fed.

Operativamente, per assistere a un credibile e duraturo rialzo è quindi necessario attendere l’eventuale conferma del superamento dell’ostacolo a 22.315, livello oltre il quale i successivi target diventerebbero 22.500 in prima battuta e, successivamente, a 22.270 punti (dove attualmente trandita la media mobile a 50 giorni). Per contro l’eventuale cedimento di quota 21.900 favorirebbe una nuova correzione del derivato con prossimi target a 21.720 prima e in area 21.500 in seguito.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Il Fib conferma il sorpasso della trendline discendente

Fib al test della media mobile a 21 giorni

Il Fib torna in trading range

NEWSLETTER
Iscriviti
X