Volkswagen accelera in retromarcia. I prossimi target tecnici del titolo

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 21 Settembre 2015 | 15:30

Di colpo il titolo Volkswagen è tornato sui livelli di tre anni fa dopo aver accusato oggi una correzione del 20% circa sul listino di Francoforte dopo che la casa automobilistica tedesca ha ammesso di aver manipolato i test sulle emissioni inquinanti di autovetture diesel vendute negli Usa tra il 2009 e il 2015. Volkswagen rischia una sanzione da 18 miliardi di dollari e il coinvolgimento in un procedimento penale.

Dal punto di vista tecnico il titolo Volkswagen, che oggi ha aperto un gap ribassista a 160 euro e violato poi a quota 150 un importante supporto statico, è sceso fino a un minimo intraday di 126,70 euro, livello al di sotto del quale i corsi potrebbero accusare un’ulteriore correzione (nonostante l’ipervenduto) verso l’area compresa tra i 110 e i 108,50 euro in prima battuta e, successivamente, testare la soglia tecnica e psicologica dei 100 euro. Per contro, solo leventuale ritorno al di sopra di quota 140,95 euro favorirebe un rialzo verso la chiusura del suddetto gap.

Gianluigi Raimondi

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: colpo di reni per l’oro. I prossimi target e gli Etc a Piazza Affari

Svizzera: disoccupazione in calo e Borsa in rialzo. Gli Etf sullo Smi

Ftse Mib ancora in un trading range. Cosa aspettarsi

NEWSLETTER
Iscriviti
X