Lyxor lancia a Piazza Affari un Etf sui corporate bond mondiali in dollari

A
A
A
di Finanza Operativa 9 Ottobre 2015 | 12:00

Nell’attuale contesto di tassi bassi, Lyxor quota su Borsa Italiana un ETF obbligazionario che ricerca rendimenti interessanti, il Lyxor USD Liquid Investment Grade Corporate Bonds UCITS ETF  (codice Isin: LU1285959703). Attraverso l’indice che replica, l’ETF si espone a 150 corporate bond, a tasso fisso, denominati in dollari, con rating Investment Grade, emessi da società di Paesi sviluppati (gli Usa rappresentano poco più del 60%).

Nella costruzione di tale ETF è stata riposta grande attenzione alla diversificazione e alla liquidità. Infatti l’ETF replica un indice composto da ben 150 obbligazioni: ogni emittente può essere rappresentato da un unico bond che può pesare al massimo il 3% ed i primi 10 bond pesano appena il 15% circa. Inoltre, ogni bond deve avere un elevato ammontare minimo in circolazione (tra 0,5 e 2 miliardi di Euro a seconda del settore dell’emittente) e una vita residua di almeno 2 anni (1 anno se il bond è già nell’indice).

Tutte le obbligazioni dell’indice hanno un rating investment grade e il rating breakdown è: AAA (1%), AA (19%), A (42%) e BBB (38%).

I primi 5 settori risultano essere: Financials (21%), Health Care (15%), Consumer Services (13%), Telecommunications (11%) e Consumer Goods (10%).

Il nuovo ETF replica un indice (a) che presenta un Rendimento a Scadenza di +4,28% ed ha una Modified Duration di 7,34. L’indice, storicamente, ha registrato un rendimento in Euro a 1 anno del +12,5%, a 3 anni del +23,4% e a 5 anni del +51,7%.

Il nuovo ETF ha un costo totale di 0,15% all’anno (TER), è denominato in USD ma è negoziato in EUR su Borsa Italiana: lo strumento pertanto incorpora un rischio di cambio EUR/USD.

“Nell’attuale contesto di tassi bassi, Lyxor è in grado di offrire una gamma di ETF che permette di accedere, in maniera immediata ed economica, a tipologie di obbligazioni caratterizzate da rendimenti interessanti, a fronte dell’assunzione di proporzionali rischi di tasso e/o di valuta e/o di controparte. In tale filone si inserisce il nuovo ETF “Lyxor USD Liquid Investment Grade Corporate Bonds UCITS ETF” (USIG IM). Con la stessa logica, ad aprile, era stato quotato l’ETF “Lyxor iBoxx EUR Liquid High Yield BB UCITS ETF” (HYBB IM), che si focalizza solo sui bond High Yield con il rating più elevato (BB)” – ha dichiarato Marcello Chelli, referente per i Lyxor ETF in Italia.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf: azionari globali sugli scudi

Etf, Fidelity in pressing sulla Sec per il Bitcoin

Etf, ecco il portafoglio tematico che continua a guadagnare oltre il 70%

NEWSLETTER
Iscriviti
X