Previsioni rialziste per Ftse Mib ed EuroStoxx 50

A
A
A
di Finanza Operativa 12 Ottobre 2015 | 13:30

Il mercato delle Opzioni può essere utilizzato per comprendere cosa pensano gli Operatori sui Sottostanti per i prossimi giorni e per individuare supporti e resistenze di rilievo su Ftse Mib ed Eurostoxx. Eugenio Sartorelli, trader e analista tecnico, spiega che il risultato è basato su calcoli (sul close del’8 ottobre) che interpretano la dinamica dell’Open Interest sui vari Strike sulle  scadenze più vicine. Sul Ftse Mib, spiega Sartorelli, è aumentata la pressione delle Put su vari strike da 18.500 a 19.500, mentre per le Call si rileva un aumento su vari strike tra 20.500 e 22.000: un fatto un po’ anomalo. Il rapporto Put/Call vale 1,15 cioè poco sopra alla media. “L’interpretazione generale è che i supporti vanno posti a 20.500 (ma si stanno alzando) mentre le resistenze sono abbastanza forti da 23.000, ma potrebbero alzarsi oltre. Il segnale è in generale Neutrale/leggermente Rialzista”.
Analoga indagine Sartorelli l’ha compiuta sull’EuroStoxx. Qui si rileva un forte aumento delle Put su strike tra 2.800, 2.850 e 3.000, sulle Call si rileva un aumento su strike 3.200-3.250-3.300. Il rapporto Put/Call si attesta a 1,36 sopra la media. L’interpretazione è che i supporti restino forti da 3.000, le resistenze sono abbastanza consistenti da 3.400. Il segnale è nel complesso Neutrale, ma in miglioramento. Qui è possibile scaricare l’intero studio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Analisi delle opzioni: segnali rialzisti dagli indici

Segnali ribassisti dall’analisi delle Opzioni di Eugenio Sartorelli

Fib in trading range, ma gli spunti operativi non mancano

NEWSLETTER
Iscriviti
X