Fib di nuovo al test dei 22.000 punti

A
A
A
di Finanza Operativa 12 Ottobre 2015 | 17:37

In stand by a ridosso del supporto statico e soglia psicologica dei 22.000 punti. Questo il movimento del Fib, il future sull’indice Ftse Mib, che nell’intraday di oggi è però tornato a violare a quota 22.075 la media mobile a 50 giorni generando così un segnale poco incoraggiante per i rialzisti. Cruciale, comunque, sarà la conferma della tenuta del sostegno a 22.000.

Operativamente, al rialzo  i prossimi obiettivo sono individuabili a 22.175 in prima battuta e in seguito in area 22.300/22.320 punti. Per contro, l’eventuale conferma del cedimento di quota 22.000 spingerebbe il future ad accusare un nuovo ritracciamento con target in zona 21.540 prima e a ridosso dei 21.000 poi.       G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo
Fib
 
 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: un brusco risveglio ribassista per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: il Fib resta nel canale rialzista, Dax ed Euro Stoxx 50 future no

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future tentano un timido recupero

NEWSLETTER
Iscriviti
X