BlackRock lancia European Select Strategies: bond e azioni per rendimenti a bassa volatilità

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 15 Ottobre 2015 | 08:50

BlackRock entra nel comparto dei fondi flessibili e lancia il fondo BSF European Select Strategies. Nell’attuale scenario di tassi di interesse prossimi a zero, l’obiettivo è quello di offrire agli investitori europei, in cerca di un’alternativa agli investimenti nel reddito fisso, la possibilità di accedere a rendimenti più alti attraverso un’allocazione diversificata all’azionario e all’obbligazionario europeo. Il fondo infatti avrà mediamente il 75% degli asset investiti nel comparto obbligazionario e il restante 25% in azioni, con la possibilità di salire fino al 35 per cento.
L’obiettivo di rendimento è di 2-3 punti percentuali sopra il rendimento del fixed income, mentre quello della volatilità è di un 4% circa. La duration del fondo è di 4,69 e, dal punto di vista del rating, il 60% dell’esposizione obbligazionaria è almeno ‘A’ e il 91% è almeno ‘BBB’.
“Investiamo nel debito delle società, ma piuttosto che scendere troppo a livello di rating finendo in junk bond a bassissimo rating per ottenere un po’ di rendimento, puntiamo a spostarci, sempre rimanendo sulle società selezionate, dal debito secured a quello subordinato, al Tier 1 e al limite anche alle azioni” spiega Michael Krautzberger, responsabile del team Euro Fixed Income, che guiderà il fondo in collaborazione con il team azionario Europa guidato da Nigel Bolton.
Le azioni ad alto dividendo sono quelle che performano meglio in un contesto macroeconomico di bassa crescita, che è quello che ci aspettiamo per i prossimi anni, tanto che riteniamo che si arriverà a un 2% di tasso di inflazione solo tra una decina di anni – continua Krautzberger – Inoltre l’azionario ha una maggiore liquidità rispetto agli high yield e soprattutto è meno correlato con i tassi di interesse. Infine si tratta di azioni di società che sono generalmente Investment Grade dal punto di vista del rating”.
Le strategie saranno quindi diverse: esposizione in obbligazioni e azioni, operazioni di capital structure, relative value, ottimizzazione dei rendimenti tra dividend yield e bond yield. Il fondo è partito ufficialmente ad agosto ma negli ultimi due anni è stato sotto esame tramite un paper portfolio, e i risultati sono finora molto positivi: +2,9% a sei mesi (la mediana dei peer si ferma a +1,07%), +10,87% a 12 mesi (contro +4,38%) e +10,74% (annualizzato) a due anni, contro il +4,78% dei competitor.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, crescono Amundi e Invesco ma guida sempre BlackRock

Investimenti: nel secondo trimestre la parola d’ordine sarà stock picking

Top 10 Bluerating: BlackRock campione nella finanza

NEWSLETTER
Iscriviti
X