Prestiti personali: le 5 cose da sapere

A
A
A
di Finanza Operativa 24 Novembre 2015 | 16:00

Lavori di ristrutturazione, acquisto di un bene utile alla famiglia, necessità di coprire alcune spese impreviste a fine mese. Diversi possono essere i motivi che possono spingere alla richiesta di un prestito personale e molti Italiani e famiglie italiane scelgono questo mezzo per affrontare delle spese più cospicue del normale. Ma quando è il caso di richiedere un prestito personale e quali sono i requisiti necessari per ottenerlo? In questa breve guida sveleremo come fare la scelta giusta senza brutte sorprese.

  1. Cos’è? Innanzitutto è bene definire che cosa si intende con il termine “prestito personale”. Si intende un prestito che viene erogato ad una persona e non è legato all’acquisto di un bene o servizio specifico, per questo è detto anche “non finalizzato”.
  2. Quali sono i requisiti per richiederlo? Il prestito personale può essere richiesto da lavoratori autonomi, dipendenti, artigiani e pensionati di età compresa tra i 18 e i 70 anni. Per avere maggiori possibilità di ottenere un prestito personale è bene poter dimostrare di avere una busta paga e di adempiere regolarmente al pagamento delle scadenze mensili come bollette, ecc.
  3. Quando non si può ottenere. Se l’ammontare della cifra richiesta equivale prevede un prelevamento di più di un terzo dello stipendio dalla propria busta paga, il prestito verrà rigettato. Per questo è bene valutare altre forme di finanziamento onde evitare il sovra indebitamento.
  4. Di cosa bisogna tener conto quando si chiede un prestito personale? I valori da tenere in conto quando si richiede un prestito personale sono Tan (Tasso annuo nominale) calcolato su base annua ed espresso in percentuale e il Taeg (Tasso anno effettivo globale) che tiene conto di eventuali costi aggiuntivi.
  5. Estinzione anticipata. È sempre possibile estinguere il prestito anticipatamente. In questo caso può essere applicata una mora non superiore all’1%.

Questa guida è tratta dal sito dalla sezione di IBL Banca sui prestiti personali.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti