Da Banca Imi otto nuovi certificati su titoli italiani ed esteri

A
A
A
di Finanza Operativa 10 Dicembre 2015 | 09:00

Sul mercato SeDeX di Borsa Italiana debuttano oggi otto nuovi certificati targati Banca Imi strutturati su sette blue chip italiane (Enel, Eni, Generali, Fiat, Mediobanca, Telecom Italia e Unicredit) e una big quotata a Wall Street: Apple. Per tutti, la valuta è in euro e la scadenza fissata dall’emittente è di due anni.

Struttura: Dopo i primi sei mesi dall’emissione, l’investitore riceve un Premio Fisso del 5%,  indipendentemente dall’andamento della quotazione dell’attività sottostante. E a distanza di 12 mesi dall’emissione l’investitore riceve un ulteriore Premio Fisso del 5%, sempre indipendentemente dall’andamento del prezzo del sottostante.

A scadenza (dopo due anni) si possono verificare due scenari:

1 – Se il sottostante quota a un livello maggiore o uguale ad un livello prefissato (Livello Barriera) l’investitore riceve il prezzo di Emissione maggiorato di un ulteriore premio aggiuntivo pari al 5 per cento.

2 – Se il sottostante quota ad un livello inferiore al Livello Barriera l’investitore subisce una perdita equivalente a quella che avrebbe registrato investendo direttamente nell’attività sottostante alla data di emissione.

Di seguito le caratteristiche dettagliate dei nuovi certificati (clicca due volte sull’immagine per ingrandirla)

tabella nuovi certificati banca imi

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Addio Banca Imi, benvenuta IMI Corporate & Investment Banking

Certificati, da Banca Imi 32 nuovi Bonus Cap su azioni italiane ed estere

Dal Vix ai certificati: investire nel futuro con uno sguardo al presente. La conferenza di Finanza Operativa all’ITForum Online Week

NEWSLETTER
Iscriviti
X