Buzzi Unicem accusato di Cartello. I target tecnici del titolo

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 27 Novembre 2015 | 10:30

Cementieri sul banco degli imputati a causa di un presunto Cartello. L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha annunciato l’apertura di un’istruttoria nei confronti di Buzzi Unicem (che al momento sfiora un ribasso del 4% a Piazza Affari) e altri produttori di cemento nazionali relativa a una presunta intesa orizzontale sul prezzo di vendita. Dal cato suo, il management di Buzzi Unicem ha fatto sapre che “il rispetto della normativa a tutela della concorrenza rappresenta una priorità aziendale e riusciremo quindi a dimostrare durante l’istruttoria l’insussistenza di qualsiasi comportamento non conforme”.

Dal punto di vista tecnico il titolo potrebbe in tempi molto brevi tornare a testare il supporto statico di breve periodo e quello dinamico di medio termine coincidenti in area 16,50 euro. Al ribasso il successivo target diventerebbe poi quota 16,25. Oltre 17,25 obiettivi invece in zona 17,50/17,75 euro.     G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Buzzi Unicem

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation, settore costruzioni: le azioni su cui puntare in vista del Recovery Fund

Buzzi Unicem incrocial al rialzo le medie mobili a 21 e 50 sedute

Buzzi Unicem converte le azioni risparmio. La view di Equita

NEWSLETTER
Iscriviti
X