Rcs sugli scudi in scia all’aumento di capitale. I prossimi target tecnici

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 16 Dicembre 2015 | 16:00

Rcs Mediagroup segna a Piazza Affari un rialzo del 10% dopo che l’assemblea degli azionisti ha deliberato in sede straordinaria di attribuire al Cda una delega per un aumento a pagamento del capitale sociale per massimi 200 milioni di euro entro fine giugno 2017.

L’aumento di capitale appena approvato rappresenta, a detta dello stesso gruppo, “un elemento importante nell’ambito della rinegoziazione con le banche finanziatrici dei termini e condizioni del contratto di finanziamento in essere”.

In questo scenario, l’ad Laura Cioli, parlando del piano industriale che dovrà essere approvato venerdì dal Cda, ha affermato di vedere nell’azienda “attività di grade valore su cui pianificare una strategia di rilancio”.

Dal punto di vista tecnico il titolo Rcs Mediagroup tuttavia, almeno per il momento, ancora incastrato in un canale discendente. E per assistere a una credibile e duratura inversione di tendenza sarà essenziale che i corsi in primo luogo tornino a incrociare al rialzo la loro media mobile attualmente passante per quota 0,530 e che, successivamente, venga oltrepassata la resistenza statica di breve termine posta in area 0,5785.

Clicca sulgrafico per ingrandirlo

Rcs grafico

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, ViViBanca: aumento di capitale sottoscritto integralmente

4AIM Sicaf, sottoscritto aumento di capitale per 18,450 mln di euro

Banca Carige: cosa c’è da sapere sul prossimo aumento di capitale

NEWSLETTER
Iscriviti
X