Trading, il nuovo indicatore Confluenza

A
A
A
di Stefano Fossati 4 Agosto 2020 | 09:30

L’indicatore Confluenza nasce dalla ventennale esperienza di Alessandro Aldrovandi nell’utilizzo dei più importanti, efficaci e conosciuti indicatori di analisi tecnica e si basa sulla combinazione “filtrata” di tre di essi, completamente diversi fra loro, opportunamente settati. Si tratta di una alchimia che permette di individuare con elevata probabilità di successo le principali fasi direzionali del mercato, nonché evitare con altrettanta precisione gli ingannevoli periodi di congestione.

Può essere applicato a tutti gli strumenti finanziari, con qualunque timeframe, anche in combinazione con l’analisi grafica e/o altri oscillatori tecnici. Al momento è disponibile per le seguenti piattaforme operative/informative: Visualtrader6 (Directa) e Prorealtime (IWbank, Webank, Binckbank, IG).

Confluenza è un indicatore proprietario e per poterlo utilizzare è necessario sottoscrivere un abbonamento, cui seguiranno le istruzioni per scaricarlo e installarlo, a seconda della propria piattaforma.

Per Visualtrader6

– prezzo trimestrale: 249 euro
– prezzo annuale: 999 euro
– prezzo “lifetime”: 1.499 euro
E’ inoltre previsto un periodo di prova di 7 giorni.

Solo per VT6 esiste anche una versione “Trading System” dell’indicatore, che permette di ricevere i segnali con allarmi acustici e pop-up.

Per Prorealtime

– prezzo “lifetime”: 1.499 euro
Non è previsto alcun periodo di prova.

Per sottoscrivere una licenza e/o richiedere informazioni è possibile scrivere a [email protected].

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Speciale ITForum: un poker d’eccezione per sfruttare al meglio i certificati

Aldrovandi: “Cautela più che mai d’obbligo sull’azionario”

Il mondo dei future, one to one, con Alessandro Aldrovandi

NEWSLETTER
Iscriviti
X