Aberdeen Standard: fase di elevata volatilità, puntare su modelli di business sostenibili

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 9 Marzo 2020 | 15:00

A cura di Ben Ritchie, Head of European Equities di Aberdeen Standard Investments

Nelle ultime settimane i timori legati al contagio da coronavirus hanno causato un’eccezionale fase di volatilità sui mercati europei. Tuttavia, dato il nostro focus su aziende di alta qualità e modelli di business sostenibili, non temiamo che un singolo contraccolpo possa compromettere significativamente la competitività delle aziende più solide o causare problemi di bilancio.

L’Europa continua a essere un mercato perfetto per stock-picker con approccio bottom-up. Si tratta di un mercato profondo, complesso e incompreso che offre opportunità di investimento convincenti e spesso mal valutate da coloro che fuoriescono dall’area geografica. Di fronte alla recente volatilità dei mercati dovuta ai timori legati al contagio da coronavirus, il nostro portafoglio ha dimostrato una buona tenuta, essendo focalizzato su aziende di alta qualità e con modelli di business sostenibili, la cui competitività e i relativi bilanci difficilmente possano essere compromessi da un singolo contraccolpo.

La recente debolezza dei prezzi delle azioni europee offre inoltre alcune potenziali opportunità da poter sfruttare in un orizzonte di investimento di più lungo termine. Come già fatto in passato in periodi di forte volatilità, abbiamo aumentato gli investimenti in quelle aziende il cui business, dal punto di vista strutturale, difficilmente potrà essere impattato degli effetti economici del virus. Lo stesso vale per le potenziali nuove idee che stiamo valutando di inserire in portafoglio, traendo vantaggio da valutazioni più interessanti.

Allo stesso tempo, è importante trovare un equilibrio tra essere reattivi e essere proattivi, e rimanere vigili mentre le notizie si diffondono. È probabile che la situazione peggiori e che l’impatto economico si farà sentire a livello globale. Tuttavia, le imprese che forniscono beni e servizi relativamente essenziali con ampi margini e bilanci solidi dovrebbero resistere maggiormente. Anche in questo caso è fondamentale adottare un approccio selettivo e affidarsi all’analisi bottom-up.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Cina, nell’anno del Bue puntare su consumi, energia green ed elettrificazione dei trasporti

Biden presidente, che cosa cambia per i bond dei mercati emergenti

La Bce alla finestra fra lockdown, vaccini e Brexit

NEWSLETTER
Iscriviti
X