Stati Uniti ufficialmente in recessione tecnica

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 30 Luglio 2020 | 15:30

In base a quanto riportato dal Bureau of Economic Analysis, Con un Pil nel secondo trimestre che si chiude con un -32,9% su base annua e dopo un primo trimestre con -5% gli Stati Uniti entrano ufficialmente in recessione tecnica.

Peggiora la disoccupazione Usa

Negli Usa inoltre le nuove richieste di sussidi di disoccupazione nella settimana terminata il 24 luglio si sono attestate a 1,434 milioni di unità, dato inferiore alle stime (1,450 milioni di unità) ma superiori al dato della settimana precedente (1,422 milioni di unità). Il numero totale di persone che ha richisto l’indennità di disoccupazione si attesta a 17,018 milioni, superiore ai 16,151 milioni della rilevazione precedente (consensus 16,200 milioni).

Spesa per consumi e inflazione

Crolla la spesa per consumi, -34,6% (-6,9% nella precedente stima). L’inflazione misurata dall’indice PCE è diminuita a un ritmo trimestrale del 1,1% dal +1,6% del trimestre precedente (attesa +1%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, sorpresa: la disoccupazione favorisce l’azionario

Mercati, dollaro vittima della disoccupazione Usa

Investimenti, ecco la correlazione nascosta da sfruttare

NEWSLETTER
Iscriviti
X