Oro, nuovo massimo in scia alla retromarcia del dollaro

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 31 Luglio 2020 | 16:00

Non si ferma la corsa dell’oro. Favorito dal nuovo massimo relativo dell’Eur/Usd, arrivato a superare la soglia di 1,19, il prezzo spot del lingotto ha aggiornato il top storico a 1982 dollari per oncia, a un passo quindo dall’importante soglia tecnica e psicologica posta a quota 2000.

Certo, arrivati a questo punti occorre fare molta attenzione all’ipercomprato tecnico che caratterizza il posizionamento dei principali indicatori e oscillatori. Tuttavia dopo un’auspicabile fase laterale di consolidamento è probabile un nuovo allungo, visto il sentiment degli operatori, il pericolo di correzione (anche profonda e prolungata dopo gli ultimi dati macro e le trimestrali) sul mercato azionario e le prospettive di un aumento dell’inflazione in scia alle politica delle banche centrali.

I prossimi obiettivi tecnici dell’oro

In quest’ottica i prossimi obiettivi tecnici del lingotto si collocano in prima battuta a quota 2.000 e in seguito a ridosso dei 2.075/2.100 dollari. Per contro, l’eventuale cedimento del supporto satico di breve periodo a 1.940 (stop loss o stop and reverse da adottare) potrebbe dare il via a una correzione.

Il trend del prezzo spot dell’oro nel lungo termine – Grafico su base weekly

Gli Etc sull’oro disponibili a Piazza Affari

Al rialzo sull’oro a Piazza Affari è disponibile una serie di Etc: Wisdomtree Eur Daily Hedged Gold, Wisdomtree Physical Gold, Wisdomtree Gold Bullion Securities, Wisdomtree Gold, Lyxor Etn Gold, Wisdomtree Daily Leveraged Gold, Wisdomtree 3x Daily Long GoldSg Etc Gold +3x Daily Lever Collateral e Wisdomtree Gold 3x Leverage Daily.

Mentre al ribasso sono disponibili questi Etc: Wisdomtree 1x Daily Short Gold, Sg Etc Gold -1x Daily S.             G.R.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: oggi il rollover sul contratto di settembre

Borse internazionali: il punto tecnico settimanale di Aldrovandi

Mercati: Fib ancora in trading range, Dax ed Euro Stoxx 50 riprendono fiato

NEWSLETTER
Iscriviti
X