Dax di nuovo sopra 11.600 punti. Raggiunto ieri l’ottavo target al rialzo

A
A
A
di Finanza Operativa 12 Gennaio 2017 | 08:00

Il future sul Dax scadenza marzo prova a recuperare terreno dopo la candela nera di inizio settimana, ma resta all’interno del range laterale in cui oscilla da oltre una settimana. Nel dettaglio, ieri, dopo un avvio a 11.569 e un minimo a 11.519 punti, il derivato è risalito dal pomeriggio fino a quota 11.691 attestandosi a 11.640 punti alle ore 21. Il recupero di 11.550 ha così permesso il raggiungimento dell’ottavo target a 11.680 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 11.475 punti e continua a funzionare da supporto, mentre lo Stocastico ha crossato al ribasso la propria trigger line e si inidirzza verso la zona mediana di oscillazione.
Dal punto di vista tecnico, il future prova un timido recupero. Il recupero di 11.650 punti avrebbe come target successivi 11.680 e 11.700; poi 11.715, 11.730 e 11.745; quindi 11.760, 11.780 e 11.800 punti. E ancora 11.820, 11.835 e 11.850; infine 11.865, 1.880 e 11.900 punti. Per contro, la violazione di 11.600 riprirebbe spazi di flessione in direzione di 11.580, 11.560, 11.545, 11.530, 11.515 e 11.500; poi a 11.485, 11.470, 11.450, 11.430, 11.415 e 11.400; poi 11.380, 11.360, 11.340, 11.320 e 11.300 punti.   M.M.
ger30mar17daily

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib all’attacco del top di giugno. Dax in controtendenza

Mercati, il Fib prova a completare il movimento a V

Mercati: segnale ribassiste sul Dax, Fib ed Euro Stoxx in stand-by

NEWSLETTER
Iscriviti
X