Bill Gross: “Cruciale monitorare il rendimento de Treasury decennale”

A
A
A
Finanza Operativa di Finanza Operativa 12 Gennaio 2017 | 12:00

I titoli di Stato Usa decennali (Treasury) sono l’indicatore finanziario più importante che gli investitori dovranno tenere d’occhio quest’anno“. Parola di Bill Gross, portfolio manager di Janus Capital che avverte poi: “l’eventuale superamento del livello di rendimento del 2,60% del bond governativo americano sarebbe cruciale sia per l’azionario che per l’obbligazionario globale”.

“I rendimenti del bond governativo decennale hanno continuato a scivolare dopo il picco degli anni Ottanta con un calo medio di 30 punti base negli ultimi 30 anni portandoli dal 10% del 1987 all’attuale 2,4%. A breve però – secondo Gross – ci potrebbe essere un’inversione di tendenza”.

Più nel nettaglio, a detta di Gross “se il rendimento dei Treasury a dieci anni dovesse superare il 2,60% darebbe inizio a un bull market secolare dei bond“. Il rialzo, afferma inoltre Gross potrebbe arrivare in scia all’attuazione di quanto promesso da Trump, benchè il portfolio manager abbia ribadito il suo scetticismo sull’abilità del nuovo presidente a stimolare la crescita americana nel lungo termine. “Un rialzo al quale si potrà assistere però – avvisa Gross – soprattutto se combinato a dinamiche monetaria non immobili di Europa e Giappone”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X