Azimut Holding: Fitch assegna un rating “BBB” con outlook stabile

A
A
A
di Finanza Operativa 13 Gennaio 2017 | 14:28

Azimut Holding ha annunciato che la società di rating Fitch Rating ha assegnato alla società un Long-Term Issuer Default Rating (Idr) pari a “BBB” ed un Short-Term Idr a “F2”. L’outlook sul Long-Tterm IDR è “stabile”. Il rilascio del rating è funzionale all’avvio di un deal-related roadshow presso investitori qualificati, italiani ed internazionali, al fine di meglio valutare le condizioni di mercato in relazione ad una potenziale emissione da parte della società di un prestito obbligazionario non convertibile a tasso fisso (il “Prestito Obbligazionario”) nel corso delle prossime settimane. La società sarà supportata nelle attività di roadshow e collocamento da J.P. Morgan.

L’eventuale lancio del collocamento del Prestito Obbligazionario è soggetto alla verifica di una serie di condizioni, tra le quali, le condizioni di mercato, l’interesse manifestato dai potenziali investitori e l’andamento dei prezzi dei titoli equivalenti sul mercato, nonché la decisione finale da parte degli organi amministrativi della società. Indicativamente l’emissione avrà una durata dai 5 ai 7 anni e un ammontare fino a 300 mln di euro. Il tasso di interesse, come di prassi, sarà individuato ad esito del collocamento del Prestito Obbligazionario. Le obbligazioni saranno riservate a investitori qualificati, con esclusione di collocamento negli Stati Uniti d’America ed altri paesi selezionati, e è prevista la quotazione presso il Luxembourg Stock Exchange.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Big data e digital revolution

Abercrombie molla i giovanissimi. Ora vuol vestire…

Riportare la fiducia nell’industria del risparmio

NEWSLETTER
Iscriviti
X