Clabo: siglato accordo per l’acquisizione del ramo d’azienda di “Easy Best”

A
A
A
di Finanza Operativa 16 Gennaio 2017 | 13:00

Clabo, società leader mondiale nel settore delle vetrine espositive professionali per gelaterie, pasticcerie, bar, caffetterie e hotel, quotata sul mercato Aim di Borsa Italiaba dove al momento segna un rialzo prossimo al 4%, ha siglato l’accordo per l’acquisizione degli asset industriali e del marchioEasy Best” per l’attività di produzione e commercializzazione del business riguardante le “vetrine refrigerate” dell’azienda cinese Qingdao Easy Best Refrigeration, già leader nel settore di riferimento nel mercato domestico con una quota di mercato superiore al 30%, come dichiarato dal venditore.

Obiettivo dell’operazione L’operazione riveste un elevato valore strategico per Clabo, già presente in Cina con una propria organizzazione commerciale, in quanto rafforza la presenza del Gruppo in un mercato con rilevanti tassi di crescita nel settore del “gelato artigianale italiano”.

“L’acquisizione delle vetrine refrigerate di Easy Best – ha dichiarato il presidente e ad di Clabo, Pierluigi Bocchini – è un’operazione di rilevanza strategica per lo sviluppo del piano industriale recentemente presentato agli investitori e in linea con il nostro progetto di quotazione. Con quest’acquisizione Clabo punta a raggiungere i 7 milioni di euro di vendite in Asia consolidando ulteriormente la propria presenza sui mercati emergenti”.

Risultati economico-finanziari 2016 Il ramo di Easy Best acquisito da Clabo ha generato nel 2016 ricavi per circa 40 milioni di RMB (5,5 milioni di euro) in crescita dell’8% rispetto al 2015, presenta un Ebitda margin nel 2016 pari a circa il 12% e conta circa 80 addetti.

Caratteristiche finanziarie della transazione e termini closing Il controvalore dell’operazione è pari a 20 milioni di RMB (circa Euro 2,7 milioni) da versare per cassa entro la data del closing, previsto entro marzo 2017. In particolare 5 milioni di RMB saranno corrisposti successivamente alla firma dell’accordo, ulteriori 5 milioni di RMB entro il mese corrente, mentre i restanti 10 milioni di RMB al perfezionamento dell’acquisizione, prevista per la fine di marzo 2017. È inoltre previsto un earn out a favore della società venditrice da liquidare in azioni Clabo fino a un massimo di 550.000 azioni, che verrà commisurato sulla base dei ricavi certificati ottenuti nel corso del 2016 dal ramo di azienda Easy Best. Il closing del contratto rimane subordinato, tra l’altro, a una verifica formale delle garanzie, nonché al livello minimo di net working capital oltrechè  al pagamento delle tranche come concordato.

L’acquisizione degli asset di Easy Best verrà effettuata per il tramite di Clabo Pacific HK, società holding per gli interventi in Asia del Gruppo, controllata al 100% da Clabo S.p.A., che conferirà l’acquisizione nella newco cinese Qing Dao Clabo Easy Best Refrigeration. L’accordo è stato perfezionato esclusivamente dalla Clabo SpA, la stessa valuterà nelle prossime settimane con la società pubblica Simest il loro possibile ingresso nella società Clabo Pacific HK con una quota fino al 49%.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Morgan Stanley compra E-Trade: operazione record da 13 miliardi

Morgan Stanley acquisisce E-Trade: è l’operazione più grande dalla crisi dei subprime

Sabaf, sottoscritti accordi per l’acquisizione del 68,5% di C.M.I.

NEWSLETTER
Iscriviti
X