Franco svizzero ancora in rafforzamento sull’euro

A
A
A
di Finanza Operativa 9 Febbraio 2017 | 12:30

Franco Svizzero sempre più bene rifugio d’eccellenza. Soprattutto rispetto all’euro: il cambio Eur/Chf ha infatti toccato nelle ultime sedute un minimo a 1,063, livello prossimo al bottom dello scorso 24 giugno a 1,622. Ma a differenza di allora la discesa attuale dell’euro sul franco non sta avvenendo repentinamente, ossia non sembra essere un picco speculativo, bensì il trend evidenzia una correzione “soft” ma costante, che tiente i principali indicatori tecnici distanti dalla zona di ipervenduto.

In quest’ottica sara possibile assistere a nuovi minimi. Nello specifico, basandoci sul grafico weekly, i prossimi target sono individuabili prima in zona 1,055 e poi nell’area compresa tra 1,035 e 1,023. E solamente l’eventuale ritorno dei corsi al di sopra di quota 1,07 (che diventa lo stop loss da adottare), livello dove al momento transita la media mobile a 50 giorni, potrebbe favorire una credibile inversione di tendenza.   G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Franco svizzero vs Euro

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Euro/Dollaro prossimo a un test cruciale

Forex: per l’Euro la discesa contro Dollaro potrebbe essere a fine corsa

Forex: euro sempre più vicino al punto cruciale

NEWSLETTER
Iscriviti
X