Tenaris abbandona il canale ribassista. I prossimi obiettivi tecnici

A
A
A
di Finanza Operativa 30 Marzo 2017 | 18:30

Dopo aver incrociato al rialzo a 15 euro la media mobile a 21 sedute, Tenaris ha incrociato al rialzo anche l’analoga media a 50 giorni a quota 15,70. Un movimento che ha spinto i corsi a oltrepassare la trendline discendente, limite superiore del canale ribassista all’interno del quale il titolo oscillava da fine gennaio, e che favorisce un ulteriore allungo. Soprattutto considerando l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato.

In quest’ottica, i prossimi target sono individuabili a 16,56 e in prima battuta e poi in zona 17/17,30, sui massimi da inizio anno. Di fondamentale importanza però posizionare uno stop loss a quota 15,50, livello al di sotto del quale si profilerebbe una correzione verso 15/14,35 euro.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Tenaris

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50: oggi il rollover sul contratto di settembre

Borse internazionali: il punto tecnico settimanale di Aldrovandi

Mercati: Fib ancora in trading range, Dax ed Euro Stoxx 50 riprendono fiato

NEWSLETTER
Iscriviti
X