Tenaris abbandona il canale ribassista. I prossimi obiettivi tecnici

A
A
A
di Finanza Operativa 30 Marzo 2017 | 18:30

Dopo aver incrociato al rialzo a 15 euro la media mobile a 21 sedute, Tenaris ha incrociato al rialzo anche l’analoga media a 50 giorni a quota 15,70. Un movimento che ha spinto i corsi a oltrepassare la trendline discendente, limite superiore del canale ribassista all’interno del quale il titolo oscillava da fine gennaio, e che favorisce un ulteriore allungo. Soprattutto considerando l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato.

In quest’ottica, i prossimi target sono individuabili a 16,56 e in prima battuta e poi in zona 17/17,30, sui massimi da inizio anno. Di fondamentale importanza però posizionare uno stop loss a quota 15,50, livello al di sotto del quale si profilerebbe una correzione verso 15/14,35 euro.    G.R.

Clicca sul grafico per ingrandirlo

Tenaris

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: il Fib aggiorna il top. Dax ed Euro Stoxx future in rincorsa

Mercati: Fib verso nuovi top, Dax ed Euro Stoxx future all’attacco delle resistenze

Borse internazionali: il quadro tecnico settimanale di Aldrovandi

NEWSLETTER
Iscriviti
X