Italia, due mesi da record per il debito pubblico e Pil in stagnazione

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 1 Agosto 2019 | 12:00

Il debito pubblico italiano ha registrato due mesi da record: 2.389 miliardi e poi oltre quota 2.400. Nel frattempo il Pil accusa una stagnazione e la mia stima annuale è del +0,1%“. L’avvertimento arriva da Maurizio Mazziero, fondatore della Mazziero Research, che di seguito dettaglia la propria view.

La linea rossa del grafico indica i valori ufficiali del debito pubblico pari a 2.365 miliardi (valore relativo a maggio e pubblicato da Banca d’Italia il 15 luglio).
La linea grigia mostra l’evoluzione futura secondo le Stime della Mazziero Research (la tabella riporta l’affidabilità delle nostre stime).
Il debito di giugno è stimato in aumento a 2.389 miliardi, seguirà un nuovo record a luglio a 2.409 miliardi. L’anno 2019 potrebbe chiudersi con un debito tra 2.367 e 2.389 miliardi.

I dati ufficiali

Debito pubblico: 2.365 miliardi
(calo dal record di 2.373 miliardi)
Relativo a: maggio 2019
Pubblicato il: 15 luglio 2019

Le stime Mazziero Research:

La stima a giugno 2019
2.364 miliardi (aumento / Nuovo record)
Intervallo confidenza al 95%
compreso tra 2.360 e 2.368 miliardi
Dato ufficiale verrà pubblicato il: 14 agosto 2019

La stima a luglio 2019

2.409 miliardi (aumento / Nuovo record)
Intervallo confidenza al 95%
compreso tra 2.405 e 2.413 miliardi
Dato ufficiale verrà pubblicato il: 16 settembre 2019

La stima per dicembre 2019

Compreso tra 2.367 e 2.389 miliardi
Intervallo confidenza al 95%
Dato ufficiale verrà pubblicato a metà febbraio 2020.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Italia, debito stabile a 2.646 mld. Le stime per i prossimi mesi

Debito pubblico italiano: a giugno potrebbe superare la soglia dei 2.700 mld

Debito pubblico italiano: a giugno potrebbe superare i 2700 miliardi

NEWSLETTER
Iscriviti
X