Seduta all’insegna della volatilità per il Dax

A
A
A
Avatar di Alessandro Aldrovandi 2 Agosto 2019 | 08:00

Il mercato azionario tedesco rimane decisamente impostato al ribasso nel breve termine. Nella seduta di ieri, infatti, il Future Dax ha dapprima tentato di reagire alla pesante discesa registrata lo scorso martedì, andando a superare la resistenza posta sul livello 12.216, fino a toccare un massimo a quota 12.260. In serata, poi, complici le notizie riguardanti un inasprimento dei dazi doganali degli Stati Uniti nei confronti della Cina, il mercato ha drasticamente invertito la rotta chiudendo negativo a 12.070 punti.

La Borsa di Francoforte, pertanto, si mantiene piuttosto debole. Anche la situazione tecnica conferma tale negatività con i prezzi che stazionano bel al di sotto sia dell’indicatore Supertrend che della media mobile a 25, cui si aggiunge un indicatore Parabolic Sar decrescente, nonché un indicatore Macd che si sta allontando al proprio Signal. Al contrario, si rileva come l’indicatore RSI sia entrato nella sua area di “ipervenduto”.

I segnali di oggi sul Future Dax

Dal punto di vista operativo, l’ingresso in posizioni long è consigliabile solo al superamento del livello 12.108 con target nell’intorno dei 12.243 punti, mentre le posizioni ribassiste potranno essere aperte solo alla violazione di quota 12.022 con obiettivo molto vicino al livello 11.984.
(A.A.)


L’andamento di breve termine del Future Dax

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, seduta in stretto trading range

Poste Italiane prossimo al test di un importante livello di supporto

ITForum Online Week, top trader italiani: alle 16.30 l’intervista a Eugenio Sartorelli

NEWSLETTER
Iscriviti
X