Raccomandazioni di Borsa, i Buy di oggi da A2a a Unipol

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 6 Agosto 2019 | 11:00

Banca Imi giudica buy:

Autogrill con target price di 11,50 euro, alzato dai precedenti 10,90 euro dopo i risultati semestrali, Banca Finnat con prezzo obiettivo di 0,59 euro, anche in questo caso in scia alla semestrale, Erg con fair value di 21,20 euro dopo la trimestrale, Fiera Milano con target di 5,70 euro, alzato dai precedenti 5,50 euro dopo i risultati del primo semestre, Igd con obiettivo di 9,40 euro dopo la semestrale, illimity Bank con fair value di 12,50 euro dopo i risultati del secondo trimestre, Juventus FC con target price di 1,40 euro dopo la vendita di Kean all’Everton per 27,5 mln di euro, Telecom Italia con prezzo obiettivo di 0,62 euro (possibile coinvolgimento di un fondo infrastrutturale internazionale nell’operazione Tim-Open Fiber) e Unipol con fair value di 5,10 euro dopo la semestrale.

Equita assegna un buy a:

A2a con target di 1,83 euro (risultati trimestrali migliori del consensus), Atlantia con obiettivo di 25,80 euro (sebbene il ministro Di Maio sia tornato a chiedere che il governo avvii la procedura di revoca della concessione dopo la presentazione della relazione della procura sui reperti del ponte Morandi), Autostrada TO-MI con fair value di 34,50 euro (semestrale in linea con le attese), Banca Ifis con target price di 16,70 euro (risultati trimestrali migliori delle stime), Buzzi Unicem con prezzo obiettivo di 22,80 euro in scia al miglioramento della guidance, doValue con fair value di 13,40 euro (risultati del secondo quarter leggermente meglio delle attese), Erg con target di 21,40 euro dopo la semestrale, Fca con obiettivo di 14,50 euro (Renault sta negoziando la riduzione della quota in Nissan, condizione necessaria per rafforzare l’alleanza e riaprire alla fusione con Fca), Italmobiliare con fair value di 28 euro (indicazioni positive dal deal Lowa-Riko), Leonardo con fair value di 12,50 euro (ceduta l’intera partecipazione del 11,08% in Eurotech incassando circa 18 mln di euro) Sias  con target di 18,80 euro dopo la trimestrale, Telecom Italia con obiettivo di 0,62 euro e Unipol con obiettivo di 5,90 euro.

Banca Akros valuta buy:

Cairo Communication con target price di 4 euro in scia alla semestrale, Fila con prezzo obiettivo di 16 euro (oggi la semestrale), Tinexta di fair value di 14,50 euro dopo i risultati trimestrali, UniCredit con target di 14,50 euro (domani la trimestrale) e Unieuro con obiettivo di 18 euro (il miglior asset, secondo gli analisti dell’istituto milanese, per puntare sull’M&A nel mercato dell’elettronica di consumo).

Giudizio accumulate inoltre per: Acea con target di 19 euro (acquisito il 60% di Berg), Enav con obiettivo di 5,20 euro (oggi la semestrale) e Interpump con fair value di 34 euro dopo i risultati trimestrali.

Mediobanca giudica outperform:

Atlantia con target price di 25,80 euro, Autogrill con prezzo obiettivo di 11,90 euro, Banca Generali con fair value di 28 euro in scia ai dati sulla raccolta a luglio, Buzzi Unicem con target di 21,30 euroEnel con obiettivo di 6,70 euro (sebbene per il Tar del Lazio “non sussistono le condizioni” per la sospensione cautelare della maxisanzione per complessivi 93 milioni di euro irrogata lo scorso anno a società del gruppo per abuso di posizione dominante nel settore della vendita retail di energia elettrica), Hera con fair value di 3,60 euroIren con target price di 2,70 euro (la Regione Piemonte potrebbe salire al 5%) e Telecom Italia con prezzo obiettivo di 0,76 euro.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni da A2a a Webuild

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Acea a Webuild

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Cnh a Stellantis

NEWSLETTER
Iscriviti
X