Etf, agosto deludente a livello globale

A
A
A
di Stefano Fossati 9 Settembre 2019 | 14:00

A cura di Amundi Etf

Nel mese di agosto, il mercato degli Etf ha sofferto deflussi consistenti a livello globale.

Gli Etf azionari hanno sofferto maggiormente, con oltre 27,6 miliardi di euro di deflussi a livello globale. Tali flussi in uscita sono stati trainati principalmente dalle azioni dei mercati emergenti che hanno registrato -12,7 miliardi di euro, seguite dalle esposizioni settoriali e smart beta con quasi -5 miliardi di euro. Le azioni giapponesi sono state l’unica esposizione a rimanere in territorio positivo con oltre 3,5 miliardi di euro di nuovi attivi netti.

Sul fronte del reddito fisso, i flussi sono rimasti positivi, con una raccolta di quasi 17 miliardi di euro. All’interno dell’asset class, questo mese gli investitori hanno continuato a privilegiare le obbligazioni governative con oltre 9 miliardi di euro e l’attenzione è tornata anche per le obbligazioni aggregate che hanno raccolto 7,5 miliardi di euro di nuove attività nette. Gli Etf sulle obbligazioni societarie hanno tuttavia perso il primo posto della classifica, guadagnato lo scorso mese, registrando ad agosto deflussi pari a -470 milioni di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Amundi, siglato l’accordo quadro per l’acquisizione di Lyxor

Etf, da Amundi quattro nuovi prodotti obbligazionari

Fondi, Amundi amplia la propria offerta sul clima con due nuovi comparti

NEWSLETTER
Iscriviti
X