Il mercato azionario italiano stenta a muoversi. Per ora almeno

A
A
A
Avatar di Fabio Pioli 27 Settembre 2019 | 17:00

Sì, può dare false impressioni ribassiste, come quelle della giornata di Mercoledì scorso, o false impressioni rialzista, come (forse) l’ attuale ma la verità, se la si guarda in un’ ottica più allargata, è che i prezzi sono statici in area 21.900 punti di future sul Ftse Mib da 17 giornate borsistiche (Figura 1).

Figura 1. Future FtseMib – grafico giornaliero

Se poi il quadro lo allarghiamo ancora di più ci accorgiamo che i prezzi sono fermi da 11 anni circa in un ristretto range 24.000-15.000 (Figura 2).

Figura 2. Future FtseMib – grafico giornaliero

Questa è una buona notizia perché significa che ci sarà una grossa direzione all’ orizzonte. Naturalmente è impossibile anticipare quale essa sarà e sarà altrettanto importante non fare niente anzitempo, per evitare falsi segnali come quelli attuali, che fare qualcosa al momento giusto.

La stasi attuale coinvolge sicuramente Energica Motor Company. Il titolo si trova tra 2,87 e 2,13 euro da quasi un anno (Figura 3)

Figura 3. Energica Motor Company – grafico giornaliero

I livelli di supporto di 2,16 euro sono più vicini delle resistenze rispetto ad area 2,33 quindi si può più facilmente supporre che si possa provare a raggiungere i primi piuttosto che le seconde (Figura 4).

Figura 4. Energica Motor Company – grafico giornaliero

Ha già superato le sue resistenze immediate Italia Independent. Se quindi si volesse provare un long, si sarebbe giustificati, purché lo stop-loss sia a 1,47 (Figura 5) e si faccia molta attenzione al fatto che il titolo è un titolo sottile e va quindi maneggiato con quantitativo scarsi.

Figura 5. Italia Independent – grafico giornaliero

A cura di Fabio Pioli, trader, analista finanziario e Fondatore di CFI, per Itforum.it

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Le reti in Borsa: sugli scudi Finecobank

Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni da A2a a Webuild

Certificati, da Bnp Paribas 17 nuovi Bonus Cap su azioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X