Prysmian in un canale rialzista, ma attenzione alla resistenza di lungo termine

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 1 Luglio 2019 | 17:00

Prysmian appare graficamente inserito in un canale rialzista dall’inizio di giugno. Uno scenario che ha portato i corsi prima a oltrepassare a quota 17,40 la resistenza statica di breve termine e poi ad allungare il passo sopra la soglia tecnica dei 18 euro dopo essere rimbalzati dal supporto statico di lungo periodo posto a 14,60 euro.

I prossimi obiettivi tecnici di Prysmian

Operativamente, il titolo potrebbe proseguire nell’uptrend sin verso il test in area 19/19,20 della resistenza statica di lungo termine. Dopodichè però sarà essenziale una fase laterale di consolidamento, anche di breve peirodo, che consenta ai principali indicatori e oscillatori tecnici di allontanarsi dalla zona di ipercomprato prima di proseguire nel rialzo.

Fondamentale inoltre posizionare uno stop loss molto rigido a quota 17,40, supporto al di sotto del quale si profilerebbe l’inizio di una correzione.       G.R.

L’andamento in Borsa del titolo

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, l’oro prova a rialzare la testa. Gli Etc a Piazza Affari

Fib, Dax ed EuroStoxx 50 incrociano al ribasso le medie mobili a 21 sedute

Le reti in Borsa: Banca Mediolanum e Banca Generali sotto i riflettori

NEWSLETTER
Iscriviti
X