L’EuroStoxx 50 riduce la volatilità intraday

A
A
A
Avatar di Alessandro Aldrovandi 9 Luglio 2019 | 09:00

Il mercato azionario europeo continua a mantenere la propria impostazione rialzista, nonostante i segni negativi registrati nelle ultime sedute. Nella giornata di ieri, in particolare, il Future EuroStoxx 50 ha manifestato la propria mancanza di direzionalità muovendosi all’interno di uno stretto trading range compreso tra i livelli 3.503 e 3.524. Se da un lato non è stata violata al ribasso l’importante soglia psicologica dei 3.500 punti, è anche vero che questa lateralità dimostra come gli investitori siano piuttosto indecisi sul futuro.

L’attuale trend rialzista, comunque, non è affatto compromesso anche se il Gap Up ancora da chiudere sul livello 3.466 potrebbe, prima o poi, generare una momentanea flessione delle quotazioni. Sotto l’aspetto prettamente tecnico, invece, mentre l’indicatore Macd rimane sempre lontano dal proprio Signal, si rileva come i prezzi si stiano pericolosamente avvicinando all’indicatore Parabolic Sar, cui si aggiunge che l’oscillatore RSI si trova ancora in fase di “ipercomprato”, sopra la soglia 81.

I segnali di oggi sul Future EuroStoxx 50

Dal punto di vista operativo, l’ingresso in posizioni long è consigliabile solo al superamento del livello 3.524 con un target nell’intorno dei 3.542 punti, mentre le posizioni ribassiste potranno essere aperte solo alla violazione di quota 3.503 con obiettivo sotto al livello 3.480.
(A.A.)


L’andamento di breve periodo del Future EuroStoxx 50

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, seduta in stretto trading range

Poste Italiane prossimo al test di un importante livello di supporto

ITForum Online Week, top trader italiani: alle 16.30 l’intervista a Eugenio Sartorelli

NEWSLETTER
Iscriviti
X