Saras prosegue nel recupero. I prossimi target tecnici

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 10 Luglio 2019 | 17:00

Dopo il minimo a 1,23 euro toccato a metà giugno Saras ha invertito al rialzo la rotta inserendosi in un canale ascendente che di recente ha spinto i corsi a incrociare al rialzo la media mobile a 50 sedute al momento passante per quota 1,365 oltrepassando poi con scambi superiori alla media trimestrale la resistenza statica di breve-medio periodo a 1,40 euro. Un rialzo, quello in atto che ha buone chance tecniche per proseguire visto anche il fatto che gli indicatori tecnici non sono ancora entrati in territorio di ipercomprato.

I prossimi obiettivi tecnici di Saras

Operativamente al rialzo il prossimo obiettivo è individuabile in zona 1,45, dove passa ora la trendline discendente di lungo termine. Oltre, eventualmente dopo una breve fase laterale di consolidamento, il titolo poi proseguire nell’uptrend verso 1,56/1,60 prima e in area 1,70 poi. Attenzione però: è cruciale posizionare uno stop loss a 1,365, al di sotto delquale si profilerebbe l’inizio di una correzione.  G.R.

I movimenti di Saras a Piazza Affari

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Euro/dollaro in cerca di una direzione in attesa della Fed

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future ancora in una fase laterale

Forex: l’Euro temporeggia in attesa della Fed

NEWSLETTER
Iscriviti
X