Dax, doppio minimo in area 12.350

A
A
A
Avatar di Alessandro Aldrovandi 11 Luglio 2019 | 08:00

L’impostazione rialzista del mercato azionario tedesco mostra i primi segni di debolezza dopo la quinta seduta negativa consecutiva. Anche nella giornata di ieri, infatti, il Future Dax ha visto prevalere la volontà dei venditori che, dopo una notevole volatilità intraday, hanno portato le quotazioni a toccare un minimo sul livello 12.343, non lontano dal precedente a quota 12.353. Questa configurazione di doppio minimo potrebbe arrestare la discesa dei prezzi nel breve termine, anche se la violazione della trendline ascendente che aveva accompagnato il rialzo delle quotazioni nel mese di giugno non è affatto di buon auspicio.

Quindi, la chiusura del Gap Up sul livello 12.400 non è bastato ad arrestare la fase di ritracciamento in corso e la negatività potrebbe proseguire. Le criticità che emergono dall’attuale situazione tecnica, infatti, riguardano l’indicatore Parabolic Sar che è diventato ribassista, così come l’indicatore Macd che si è pericolosamente avvinato al proprio Signal.

I segnali di oggi sul Future Dax

Dal punto di vista operativo, l’ingresso in posizioni long è consigliabile solo al superamento del livello 12.464 con target nell’intorno dei 12.577 punti, mentre le posizioni ribassiste potranno essere aperte solo alla violazione di quota 12.343 con obiettivo molto vicino al livello 12.252.
(A.A.)


L’andamento di breve termine del Future Dax

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati finanziari, ecco i livelli tecnici da monitorare su indici, valute e commodity

Mercati, Fib, Dax ed EuroStoxx 50 ancora in stand-by

Il Fib alle prese con la media mobile a 25 giorni

NEWSLETTER
Iscriviti
X