Petrolio Wti, possibile doppio minimo in area 56 dollari

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 18 Luglio 2019 | 16:00

Il future sul petrolio Wti quotato al Nymex di New York potrebbe disegnare un doppio minimo a ridosso del supporto statico di breve/medio termine in area 56 dollari per barile. Una figura tecnica che, in genere, se completata anticipa un’inversione rialzista dei corsi.

Attenzione però: dalla seconda metà di giugno le quotazioni del greggio si stanno muovendo in tranding range nella banda di oscillazione compresa tra 56 e 60/60,80 dollari. Di conseguenza, il potenziale rimbalzo potrebbe riportare i corsi fino a 60/60,80, dopodichè, dollaro permettendo, se questa resistenza non sarà oltrepassata in tempi rapidi i prezzi potrebbero tornare a scendere verso quota 56 e proseguire così nella dinamica laterale.

Gli Etc sul petrolio Wti quotati in Borsa Italiana

A Piazza Affari al rialzo sul petrolio Wti sono disponibili i seguenti Etc: Etfs Wti Crude Oil, Boost Wti Oil Etc, Sg Etc Wti Oil Collateralized, Etfs Eur Daily Hedged Wti Crude Oil, Etfs Wti 2mth Oil Securities, Boost Wti Oil 2x Leverage Daily Etp, Etfs 2x Daily Long Wti Crude Oil, Boost Wti Oil 3x Leverage Daily, Sg Etc Wti Oil +3x Daily Lev Collateral e Etfs 3x Daily Long Wti Crude Oil.       G.R.

Il trend del petrolio Wti nel medio termine

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni Star: Falck Renewables accelera negli investimenti. L’analisi

Mercati: il petrolio Brent sui livelli del 2018. I prossimi target e gli Etc

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Cnh a Telecom

NEWSLETTER
Iscriviti
X