Forex, l’Euro/Dollaro prosegue nel downtrend

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 23 Luglio 2019 | 19:00

La monenta unica torna a perdere terreno rispetto alla divisa statunitense. Il cambio tra euro e dollaro (eur/usd) ha infatti oggi violato il supporto statico di breve termine posto a quota 1,120 scivolando fino a 1,1150. Un movimento che conferma il downtrend e lo sviluppo del canale ribassista intrapreso dai corsi a partire dall’ultima settimana di luglio.

I prossimi target tecnici dell’Eur/Usd

Dal punto di vista operativo, per poter assitere a un recupero della moneta unica i corsi del cambio dovranno al di sopra di quota 1,120 con successivi eventuali obiettivi a 1,1285 prima, 1,130 poi e ancora 1,1350. Per contro, l’eventuale cedimento di quota 1,115, prospetterebbe una nuova discesa con obiettivi in area 1,120/1,110 in prima battuta e in seguito in area 1,1050 in seguito.       G.R.

Il trend dell’Euro/Dollaro

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Esplode la volatilità sui tassi. Le Banche Centrali hanno un problema.

L’incognita inflazione e gli effetti paradossali delle aspettative degli investitori

Oro al test del supporto statico. I target e gli Etc a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X