Friulchem debutta a Piazza Affari sul mercato Aim

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 25 Luglio 2019 | 11:50

Friulchem ha debuttato oggi sul mercato Aim di Borsa Italiana. Al momento il titolo segna un rialzo del +0,5% a 1,81 euro. Friulchem è attiva in Italia e a livello internazionale nella ricerca e sviluppo e produzione conto terzi di semilavorati e prodotti finiti contenenti principi attivi farmaceutici e integratori alimentari per il settore veterinario. Si tratta della ventesima ammissione su AIM Italia da inizio anno, che porta a 123  il numero delle società attualmente quotate sul mercato dedicato alle piccole e medie imprese di Borsa Italiana.

In fase di collocamento Friulchem ha raccolto 4,5 milioni di euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 31,2%, con una capitalizzazione pari a 14,4 milioni di euro. Friulchem è stata assistita Integrae SIM in qualità di Global Coordinator, Bookrunner e Nomad. Integrae SIM è anche Specialist dell’operazione.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Fabio Brigante, Head of Mid & Small Caps Origination, Primary Markets, Borsa Italiana, ha commentato:“Con grande piacere accogliamo oggi su AIM Italia Friulchem, azienda attiva nello sviluppo e nella produzione di medicinali e integratori con un forte orientamento alla ricerca e allo sviluppo. Grazie alla quotazione su AIM Italia, mercato di riferimento per le aziende con un alto potenziale di crescita, Friulchem avrà accesso ai capitali necessari per svilupparsi, continuare a innovare ed essere sempre più competitiva nelle sfide nazionali e internazionali”.

Disma Giovanni Mazzola, ad di Friulchem, ha affermato:“L’approdo sul mercato finanziario rappresenta per Friulchem un punto di partenza e l’inizio di un percorso che porterà la Società a divenire una realtà pronta a cogliere nuove sfide, con l’obiettivo di diventare leader nel mercato internazionale dei servizi all’industria veterinaria. Abbiamo il desiderio di crescere e crediamo che la Borsa rappresenti la migliore soluzione per una realtà come la nostra per reperire i capitali necessari e portare avanti il nostro progetto industriale. Le risorse raccolte saranno utilizzate principalmente per una crescita sia per linee interne attraverso l’attività di R&D e il lancio di prodotti che si basano sulle nostre tecnologie di drug delivery, sia per linee esterne, valutando possibili acquisizioni di realtà sinergiche alle nostre attività. Voglio infine ringraziare tutti coloro che ci hanno aiutati a raggiungere questo traguardo per noi così importante”.  

Alessandro Mazzola, presidente di Friulchem ha dichiarato:  “Siamo soddisfatti e orgogliosi di questo fondamentale passo che Friulchem ha voluto compiere per valorizzare la Società e per darle maggiore visibilità, sia a livello nazionale sia a livello mondiale. Ringraziamo tutti gli investitori che hanno creduto in Friulchem e nelle nostre potenzialità di sviluppo”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni Aim, Portobello: presto nuovi investimenti per crescere ulteriormente

Promotica debutta sul mercato Aim Italia

TrenDevice, esempio vincente di economia circolare. L’intervista all’ad Alessandro Palmisano

NEWSLETTER
Iscriviti
X