Dax, l’incertezza regna sovrana sul trend del future

A
A
A
Avatar di Alessandro Aldrovandi 30 Luglio 2019 | 08:00

Il mercato azionario tedesco è impostato al ribasso nel breve termine. Dopo essere stato respinto dalla resistenza posta a quota 12.600, dove è presente l’indicatore Supetrend, il Future Dax non sembra avere la forza di rimbalzare con decisione dall’importante minimo registrato sul livello 12.286. Anche la seduta di ieri, infatti, è stata caratterizzata da una generalizzata lateralità (soprattutto nel pomeriggio) compresa tra i livelli 12.371 e 12.466, mostrando un evidente sentiment di incertezza da parte degli operatori.

Il mese di luglio, pertanto, si sta concludendo con un’ampia lateralità compresa tra i livelli 12.181 e il massimo annuale a 12.650, al momento piuttosto lontano. Anche la situazione tecnica conferma tale fase di congestione con un indicatore Parabolic Sar crescente e un indicatore Macd che si sta avvicinando al proprio Signal, controbilanciati dalla difficoltà dei prezzi di superare la media mobile a 25.

I segnali di oggi sul Future Dax

Dal punto di vista operativo, l’ingresso in posizioni long è consigliabile solo al superamento del livello 12.466 con target nell’intorno dei 12.513 punti, mentre le posizioni ribassiste potranno essere aperte solo alla violazione di quota 12.371 con obiettivo molto vicino al livello 12.343.
(A.A.)


L’andamento di breve termine del Future Dax

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 aggiornano i massimi da inizio anno

Euro in cerca di un valido livello supporto nel cambio contro dollaro

Per Fib, Dax ed EuroStoxx 50 prosegue il movimento laterale

NEWSLETTER
Iscriviti
X