Amiral Gestion rafforza la presenza in Asia con una nuova partnership in Giappone

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 8 Ottobre 2019 | 13:30

Amiral Gestion, società di gestione indipendente che gestisce 4 miliardi di euro di attivi, rafforza la sua presenza in Asia e soprattutto in Giappone attraverso una partnership con Governance for Owners Japan (Go Japan).

Investendo a livello internazionale da 16 anni, Amiral Gestion intende rafforzare il suo sviluppo in Asia. Dopo aver aperto una filiale a Singapore nel 2017, oggi la società di gestione ha annunciato una nuova iniziativa in Giappone per avviare una partnership con Go Japan.

Creata nel 2007, Go Japan è una società d’investimento e di consulenza situata a Tokyo e specializzata nel coinvolgimento attivo degli azionisti di piccole e medie imprese attraverso un sostegno informale di lungo periodo. Anche Go Japan, come Amiral Gestion, ha sottoscritto i Principi di investimento responsabile delle Nazioni Unite.

“Amiral Gestion investe in Giappone da oltre 7 anni, soprattutto nelle piccole e medie imprese. Con Go Japan potremo finalmente collaborare in modo costruttivo con il management locale per accelerare la loro trasformazione, migliorandone la trasparenza e i risultati finanziari e, più in generale, il loro contributo alla società. Questa partnership è in linea con il nostro impegno verso le piccole e medie imprese francesi ed europee”, commenta Julien Lepage, Direttore Generale di Amiral Gestion.

Amiral Gestion è la prima società francese ad associarsi a Go Japan. Sono già diversi gli investimenti previsti nell’ambito di questa partnership, soprattutto nel settore industriale. Saranno parte delle strategie dei fondi Sextant Autour du Monde e Sextant Grand Large, coordinati da Louis D’Arvieu, Gestore presso Amiral Gestion.

“Le piccole e medie imprese quotate in Giappone – spiega D’Arvieu – sono particolarmente trascurate. Molte di esse offrono un profilo ormai raro in tutto il mondo: ottimi prodotti, capacità di recupero a livello internazionale, liquidità abbondante e una bassa valorizzazione. Oggi acquistano consapevolezza del bisogno di intensificare gli sforzi in termini di R&S, digitalizzazione, pluralità dei talenti, equilibrio di vita per i dipendenti, complementarietà a livello internazionale, acquisizioni e talvolta remunerazione più coerente degli azionisti. In questi processi di cambiamento, apprezzano il fatto di essere accompagnati da azionisti propositivi e di lungo periodo. È questo lo spirito che ci rende felici di lavorare con Go Japan”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, tutti i vantaggi del credito

Amiral Gestion si rafforza in Francia e in Italia

Amiral Gestion, uno sguardo sui mercati alla fine dell’anno

NEWSLETTER
Iscriviti
X