Campari acquisisce le messicane Ancho Reyes e Mezcal per 32 milioni di euro

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 9 Ottobre 2019 | 13:15

Campari prosegue il suo piano di acquisizioni a livello globale nel settore dei distillati, in particolare per il mondo del bere miscelato. Il gruppo milanese ha acquisito da un gruppo di imprenditori messicani le quote di controllo di Licorera Ancho y Cia e Casa Montelobos, rispettivamente proprietarie dei brand super premium Ancho Reyes e Montelobos Mezcal.

Ancho Reyes è un liquore naturale dal gusto piccante, ottenuto dalla lavorazione di peperoncini di tipo ancho e poblano coltivati nel suolo vulcanico di Puebla in Messico. Il prodotto rappresenta un ingrediente base di cocktail innovativi e si adatta alle tendenze della mixology. Montelobos è un mezcal, vale a dire un distillato alcolico prodotto dalle piante di agave in Messico, artigianale, che nasce dalla visione e dalla passione dal distiller messicano Iván Saldaña, esperto in materia di mezcal e agave.

Il prezzo totale dell’acquisizione per il 51% delle due società è pari a 35,7 milioni di dollari (32,7 milioni di euro). Le rimanenti quote sono soggette a opzioni call e put che potranno essere esercitate dal 2024. A metà giornata a Piazza Affari il titolo Campari guadagna circa lo 0,70%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X