Ferrari recupera a Piazza Affari nonostante la sconfitta in Messico

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 28 Ottobre 2019 | 16:00

Ferrari prosegue nel recupero a Piazza Affari nonostante l’ennesima vittoria della Mercedes di Lewis Hamilton domenica nel gran premio del Messico. Il titolo del Cavallino rampante, nel dettaglio, ha incrociato al rialzo in area 140 euro la media mobile a 50 sedute e oltrepassato la reeistenza statica di breve termine. Un movimento che, complice l’ancora ampia distanza dalla zona di ipercomprato tecnico dei principali indicatori, favorisce un ulteriore allungo dei corsi.

I prossimi obiettivi tecnici di Ferrari

Al rialzo i prossimi target del titolo sono individuabili in prima battuta in zona 145/146 euro e in seguito in area 150/152,60. Di fondamentale importanza posizionare però un rigido livello di stop loss a quota 138,80, dove transita la media mobile a 21 giorni.    G.R.

Il trend di Ferrari nel medio termine a Piazza Affari

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ferrari accelera a Piazza Affari. I prossimi obiettivi tecnici

Intelligenza artificiale, le opportunità per investire non mancano anche fuori dagli Usa

Ftse Mib: la corsa al recupero non è finita. Le big cap sotto la lente

NEWSLETTER
Iscriviti
X