Azioni Aim, Doxee dribbla il Covid e aumenta ricavi ed Ebitda

A
A
A
di Redazione 5 Marzo 2021 | 12:58

Doxee, attiva nella digital transformation approdata all’AIM nel dicembre del 2019, archivia il primo semestre 2020 con una crescita del 10% a 9,7 milioni del valore della produzione, mentre l’Ebitda margin migliora di 2,1 punti al 17% dimostrando la capacità di contrastare le difficoltà legate alla pandemia. Il tutto grazie alla dinamicità di un mercato che, come sottolinea l’ad Sergio Muratori Casali, “conferma la forte richiesta di Digital Transformation che noi riusciamo a intercettare offrendo competenze e tecnologie in grado di accelerare l’innovazione e renderla parte integrante del digital customer journey dei clienti”. Ecco di seguito l’analisi di Market Insight.

Modello di business

Doxee, PMI innovativa, è una multinazionale hi-tech specializzata nell’offerta di prodotti altamente innovativi, interamente basati su tecnologie cloud. La società elabora i dati delle aziende per ottimizzarne i processi di gestione e distribuzione documentale, dematerializzare i processi di fatturazione e conservazione digitale.

Doxee aiuta così le aziende ad innovare la relazione con i propri clienti trasformando la Customer Experience attraverso l’impiego di tecnologie digitali come machine learning e natural language processing.

L’offerta di prodotti si articola in ambito Customer Communications Management (CCM), Digital Customer Experience e Dematerializzazione. Doxee offre un set completo di prodotti dedicati alla comunicazione verso i clienti, attraverso tre linee di prodotto:

      • document experience, linea dedicata alla produzione e distribuzione documentale (CCM);
      • paperless experience, che offre servizi per la dematerializzazione dei processi come fatturazione elettronica, conservazione digitale a norma;
      • interactive experience, dedicata alla Digital Customer Experience, con i prodotti Doxee Pvideo® e Doxee Pweb®.

Oltre alla sede legale e amministrativa a Modena, Doxee dispone di uffici a Roma e Catanzaro, mentre all’estero è presente in Repubblica Ceca e Stati Uniti.

Clicca qui per continuare a leggere l’analisi di Market Insight

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, per Netflix cresce la competizione

Investimenti, obbligazioni: cosa fare se il libro delle regole viene stracciato

Mercati, bond: tanta carta sul fuoco. Le nuove emissioni sotto la lente

NEWSLETTER
Iscriviti
X